Eleonora AbbagnatoUna vita sulle punte capace di illuminare il palcoscenico con la sua danza. Palermitana di nascita, francese d’adozione, Eleonora Abbagnato è stata la prima italiana ad essere ammessa, a 14 anni, alla prestigiosa scuola dell’Opéra di Parigi, dove, a soli 22 anni è diventata Première Danseuse, prima italiana a raggiungere questo traguardo. Eleonora, ora direttrice del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma, quest’anno ha realizzato un altro suo grande desiderio: danzare con la figlia Julia di 11 anni. Leggi l’intervista su Style Piccoli del Corriere della Sera di novembre e dicembre.

Incontri: Roberto Bolle

roberto_bolleÈ il primo ballerino nella storia a essere contemporaneamente Étoile del Teatro alla Scala di Milano e Principal Dancer dell’American Ballet Theatre di New York, oltre che Guest Artist al Royal Ballet di Londra. E pensare che a soli 5 anni si è trovato iscritto ad una scuola di nuoto anziché di danza…

La passione per il ballo in Roberto Bolle è iniziata fin da bambino e bene ne racconta l’evoluzione la graphic novel «Roberto Bolle», ispirata alla storia dell’étoile, scritta e illustrata da Francesco Cattani, appena pubblicata da 24 ORE Cultura. Leggi l’intervista su Style Piccoli.

In Alta Val Pusteria con i bambini

sillianA pochi chilometri dal confine con l’Italia, nel comprensorio dell’Alta Val Pusteria, gli amanti dell’inverno trovano un vero e proprio paese delle meraviglie tra piste omologate per le primissime discese, passeggiate per passeggino e indirizzi golosi.

A poco più di una decina di chilometri da San Candido, lungo la strada che dall’Italia porta a Lienz, in Austria, si raggiunge Sillian, la porta d’ingresso del Parco Nazionale degli Alti Tauri, nel Tirolo Orientale: un paradiso della neve.

Siamo nella parte austriaca della Val Pusteria, che si estende da Bressanone fino a Lienz, ed è abbracciata dalle cime delle montagne di Villgraten, le Alpi Carniche, le Dolomiti di Sesto e quelle di Lienz.

HOTEL VISTA LAGO

lefay_pool_infinity-with-a-viewHOTEL VISTA LAGO
Lontano dal traffico, dal chiasso e dalle rotte più battute.
Ecco i 20 hotel sul lago italiani (più una fuga in Austria) scelti da DOVE per un fine settimana a contatto con la natura, tra relax, bellezza e natura. Tra grandi classici e new entry di charme e di design. Leggi tutto.

Un giardino di fiori per la festa della mamma

Rose garden

Maggio è il mese più dolce dell’anno dove le rose, simbolo della rinascita, tornano a sbocciare tingendosi di mille colori e fragranze. Non poteva, dunque, che celebrarsi in questo periodo dell’anno la festa della mamma. Per una giornata indimenticabile non regalate un mazzo di fiori ma un intero giardino di rose. Ecco 25 parchi che ospitano i roseti più belli d’Italia. SCOPRILI su i VIAGGI del Corriere della Sera.

Francesca Michielin, debutta come scrittrice con “Il cuore è un organo”

Poliedrica, instancabile, vulcanica. Nella sua pacata compostezza Francesca Michielin nasconde un animo da leonessa. A soli 27 anni festeggia 10 anni di carriera con una laurea al conservatorio, un nuovo programma in onda su Sky Nature per parlare di rispetto dell’ambiente e il debutto come scrittrice con il romanzo “Il cuore è un organo” (Mondadori). LEGGI l’intervista su IODONNA.it

L’abbraccio degli alberi: 10 boschi da esplorare a piedi

10-boschi-da-esplorare-a-piedi_bosco_sorriso_oasi-zegna10 boschi da esplorare a piedi per respirare la natura, dal Trentino-Alto Adige al Piemonte, dall’Emilia Romagna all’Abruzzo. La primavera poi, è il momento migliore per vivere questa esperienza, quando gli alberi si rigenerano e i boschi si riempiono di germogli verdi. Un modo per celebrare il 21 marzo che non è solo il primo giorno di primavera ma è anche la Giornata internazionale delle foreste. SCOPRI I 10 BOSCHI DA ESPLORARE A PIEDI

Paola Gianotti, in bici per gli alberi

foto_paola_gianotti_bike4tree_12022 km in bici con un unico obiettivo, unire lo sport alla responsabilità verso l’ambiente e gli ecosistemi.
Dopo due settimane in sella alla sua bici, Paola ieri è arrivata a Milano dove al Parco delle Cave, insieme ai ragazzi di tre scuole, hanno piantato 100 alberi. È nato così il BOSCO DEL CICLISTA dedicato a tutti i bambini, dedicato ai ciclisti e a “Mi illumino di meno”, l’iniziativa promossa da Caterpillar, il programma di Rai Radio Due, che ha sostenuto la “Bike for tree” per tutta la sua durata. LEGGI L’INTERVISTA A PAOLA su IODONNA.IT

Dormire tra i fiori: agriturismi di charme dove vivere la primavera

castello-di-pralormo_tulipaniDall’Alto Adige al Piemonte, passando per il Lazio, fino alla Sicilia: ecco gli indirizzi dove dormire tra i fiori e vivere la bellezza della primavera. Voglia di colore, di leggerezza, di rinascita. Gli agriturismi e le fattorie con posti letto in primavera sono la meta perfetta per una fuga romantica o per una vacanza in armonia con la natura. LEGGI DOVE DORMIRE TRA I FIORI.

Grandi Giardini Italiani in festa per i 25 anni

1_villa-arconati_ph-dario-fusaro_archivio-ggiIl network dei Grandi Giardini Italiani festeggia i suoi 25 anni con un calendario ricco di eventi tra fioriture, appuntamenti d’arte, convegni, rassegne e cinque new entry che vanno dal Veneto alla Sicilia, da Roma a Milano. Leggi l’articolo sul sito Viaggi del Corriere della Sera. 25 anni in bellezza: Grandi Giardini Italiani festeggia con 5 new entry